lunedì 9 gennaio 2012

A un mese esatto dall'uscita di "Green" ecco per voi la quarta di copertina

Oggi 9 gennaio è un giorno speciale per tanti di voi. Manca un mese esatto all'uscita nelle librerie di Green, il capitolo conclusivo della Trilogia delle gemme.
L'attesa sale e dopo aver avuto la possibilità di scegliere la copertina, ora la Corbaccio ci permette di assaggiare un pezzettino del libro.
La quarta di copertina riporta una parte del testo e la voce è quella ironica e inconfondibile di Gwen.




La trama:

Che si fa quando si ha il cuore spezzato? Si telefona alla migliore amica, si mangia cioccolato e ci si macera nel proprio dolore. Solo che Gwendolyn, viaggiatrice nel tempo suo malgrado, dovrebbe conservare tutte le sue energie per altre cose: sopravvivere, per esempio. Perché la trappola che il temibile conte di Saint Germain ha costruito nel passato è pronta a scattare nel presente. E per riuscire a trovare la soluzione dell'oscuro segreto, Gwen e Gideon, fra un litigio e l'altro, dovranno buttarsi a capofitto nei secoli passati cercando di schivare pericoli mortali.

La quarta di copertina:


«Per mia natura non ero incline all’autocommiserazione, era la prima volta nella mia vita che soffrivo per pene d’amore. Pene d’amore di quelle serie, intendo. Quelle che fanno proprio male. Al loro confronto tutto il resto diventa insignificante. Persino la sopravvivenza è secondaria. Sul serio: il pensiero della morte in quel momento non era tanto spiacevole. In fondo non sarei stata la prima a morire di crepacuore, ma mi trovavo in ottima compagnia: la Sirenetta, Pocahontas, Giulietta, la Signora delle Camelie, Madame Butterfly, e adesso io, Gwendolyn Shepherd.»

Non so voi, ma io non vedo l'ora di leggerlo! 

3 commenti:

  1. In casi di forzata astinenza ogni briciola è la benvenuta ^_^

    RispondiElimina
  2. Emy, la vedo esattamente come te! Qui anelito anche per le molliche :D

    RispondiElimina

Ti potrebbe interessare anche:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...