venerdì 30 dicembre 2011

MEME Libri

La mia amica Arianna del blog Romance e non solo mi ha tirato in causa in questo giochino libresco.
Si chiama MEME Libri e consiste nel risponde a delle domande riguardo ai libri e poi passare il testimone ad altri cinque amici amanti della lettura.


Pronti? Vado ^_^





1. Quanti libri hai letto nel 2011?

Sinceramente non li ho contati, ma sopra il centinaio. Non sono tanti, lo so, ma non ci sto mettendo tutti quelli degli esami, della tesi... Ok, ora basta a lamentarmi!

2. Quanti erano fiction e quanti no?

Dal momento che ho preso in considerazione nel conteggio solo i libri di piacere e non quelli universitari posso dire che il numero di prima riguarda solo libri di fiction.

3. Quanti scrittori e quante scrittrici?

No comment. Non chiedetemi di andare a spulciare. Posso solo dire con sicurezza che ho letto un numero maggiore di romanzi scritti da donne.

4. Il miglior libro letto?

Ce ne sono più di uno: Come una rosa d'inverno di Jennifer Donnelly, Avevano spento anche la luna di Ruta Sepetys, Il linguaggio segreto dei fiori di Vanessa Diffenbaugh, Vampire empire di Susan e Clay Griffith e Blue di Kerstin Gier. Stop (promesso!).

5. E il più brutto?

Chi non muore  di Gianluca Morozzi e La biblioteca dei segreti di Rachel Hore.

6. Il libro più vecchio che hai letto?

Senza contare varie riletture (i classici), posso dire che il libro più vecchio che ho letto, se consideriamo che in patria è stato pubblicato vent'anni fa, è Il domani che verrà di John Marsden. Se invece teniamo presente la pubblicazione italiana Le ho mai raccontato del vento del Nord di Daniel Glattauer.

7. E il più recente?

Switched di Amanda Hocking che addirittura deve essere pubblicato in Italia. Un libro del futuro.

8. Qual è il libro con il titolo più lungo?

Le ho mai raccontato del vento del Nord di Daniel Glattauer.

9. E quello col titolo più corto?

Blue di Kerstin Gier.

10. Quanti libri hai riletto?

Ne ho riletti parecchi, anche perché certi libri sono come una droga, dopo un po' di tempo si va in astinenza.

11. E quali vorresti rileggere?

Tutti quelli che mi hanno emozionato.

12. I libri più letti dello stesso autore quest'anno?

No

13. Quanti libri scritti da autori italiani?

Una ventina. Un peccato che si leggano tanti autori stranieri e poi "nostrani".

14. E quanti libri letti sono stati presi in biblioteca?

Io e la biblioteca abbiamo un rapporto particolare: non ci amiamo molto. Anzi, a dirla tutta, non ci amiamo affatto. Non prendo libri in biblioteca perché io sento la necessità di possederlo un libro, deve essere mio e voglio avere la possibilità di poterlo riprendere quando voglio. Se leggessi un libro in prestito poi devo comprarlo. Tanto vale comprarlo subito.
Mi sto creando la mia biblioteca personale, con lei invece vado d'accordissimo!

15.Dei libri letti quanti erano ebook?

Sette.


E ora ecco le cinque persone a cui rivolge le mie domande:


- Yuko




Se volete conoscere le loro risposte visitate i loro blog.

2 commenti:

  1. interessante. vedò di rispondere anche io a queste domande. Buon Anno

    RispondiElimina

Ti potrebbe interessare anche:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...